I 5 più divertenti giochi in inglese per bambini per imparare divertendosi!

Ti parlo di 5 giochi in inglese per bambini, perché per loro è più facile imparare quando giocano.

Non serve inventarsi giochi super complicati. Sarà infatti sufficiente adattarli all’età e alla predisposizione dei bambini.

Preferisci un suggerimento sui libri?

il nostro articolo: Quali libri di inglese per bambini 0-3 anni?

Torniamo ai giochi

Questi sono fantastici secondo me e alla mia bimba Adele piacciono tantissimo:

  1. Nascondino
  2. Strega comanda colore
  3. Il telefono senza fili
  4.  I spy
  5. Che ore sono?

Allora, cosa aspetti? Iniziamo a giocare!

Nascondino

Giochiamo a hide-and-seek e usiamo l’inglese. Letteralmente “hide and seek” significa “nascondi e trova”.

Tocca a me contare = It’s my turn to count

Tocca a te contare = It’s your turn to count

One, two, three, four, five. Ready or not, here I come = Uno, due, tre, quattro, cinque. Chi è fuori è fuori, chi è dentro è dentro.

I’ve got you! = Ti ho trovato!

 

Strega comanda colore

Chi non conosce questo gioco?

Witch commands colour and says … (poi scegli un colore) yellow, orange, green, white, brown, dark blue, purple, pink…

A seconda del colore comandato dalla strega, si deve toccare qualcosa di quel colore, pena l’esclusione dal gioco.

I bambini si divertono sempre.

 

Il telefono senza fili

Un altro gioco tradizionale eppugiochi in inglese per bambinire amatissimo. In inglese britannico si chiama “Chinese whispers“, anche conosciuto come “Telephone” in inglese americano.

Questa volta però nell’orecchio si devono sussurrare parole in inglese.

Anche i più piccoli ne conoscono e, a seconda dell’età, si potranno scegliere parole più o meno difficili.

Dai semplici animali (dog, cat, butterfly…) a oggetti della casa (chair, bedroom, sink…) o lavori (teacher, doctor, vet…).

Sarà divertente sentire cosa viene fuori 🙂

 

I spy with my little eye…

Credo che non ci sia una versione italiana di questo gioco. Letteralmente significa “con il mio occhietto sto guandando…”.

Perché l’occhio può fissare qualcosa di un particolare colore o forma.

I spy with my little eye something…

A questo punto si sceglie un colore o una forma (red/yellow/square/round…) e il bambino deve indovinare di cosa si tratta.

Farà tanti tentativi fino a quando trova la risposta corretta.

SUGGERIMENTO: quando il bambino dice una cosa in italiano come “è il libro?”, voi potete rispondere usando le due lingue (“no, non è il libro. It’s not the book”) così il bambino piano piano assorbe.

 

Che ore sono?

Ve lo ricordate? Quando ero bambina ci giocavo, nella variante in italiano.

Tu puoi proporla in inglese incoraggiando i bambini a dire “What’s the time Mister Wolf?”.

Il bambino che fa il lupo risponderà menzionando un orario, ad esempio “it’s 3 o’clock“. A turno i bambini chiedono che ore sono e ogni volta il “lupo” risponde, finché non dirà “It’s dinner time!” A quel punto inizierà a rincorrerli per “mangiarne uno”.

Il gioco dell’acchiapparella in versione lupesca è sempre molto divertente.

 

giochi in inglese per bambini

E tu che giochi in inglese per bambini conosci? Allora, condividili con noi nei commenti qui sotto.

Se hai idee, suggerimenti o critiche, scrivici a formazione@actionlineitaly.com

Infine, segnaliamo un interessante articolo del Corriere della Sera sul bilinguismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *