Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

Action line incontra giovani talenti

Venerdì scorso 20 novembre, si è svolto a Forlì, presso il Teaching Hub di via Corridoni 11, la giornata SLLIMIT & JOB, ovvero le agenzie di traduzione incontrano laureandi e neo-laureati. Visualizza la locandina dell’evento.

Beatrice BalducciHa partecipato per noi la nostra presidente Beatrice Balducci per portare la propria testimonianza di ex-studentessa della Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori dove si laureò nel 1999 e per incontrare i giovani talenti.

Tante le presenze, interessate ad avvicinarsi al mondo del lavoro e capirne i meccanismi.

Dopo un momento di presentazione della nostra agenzia e della nostra esperienza sul mercato degli ultimi 15 anni, la nostra presidente è rimasta un’ora a disposizione dei giovani laureati/laureandi per un breve colloquio individuale.

Le abbiamo chiesto perché ha deciso di rispondere all’invito della dott.ssa Elena Zaccheroni – organizzatrice dell’evento e responsabile dell’Ufficio Tirocini e Placement. “Siamo sempre alla ricerca di traduttori preparati che abbiano voglia di lavorare seriamente e con professionalità. Di certo i laureandi e laureati non hanno esperienza diretta sul campo, ma tutti abbiamo iniziato da qualche parte e di certo gli studenti hanno un’ottima preparazione. Quindi ben venga la pratica come tirocinanti o liberi professionisti con la nostra cooperativa!”

E quando le abbiamo chiesto di dirci cosa l’ha colpita di più dei colloqui individuali, ha risposto: “la sicurezza. Mi sono rivista neo-laureata e mi sono detta che io ero diversa da loro: sapevo di aver studiato tanto e di essermi preparata al meglio per affrontare il mondo del lavoro, ma lo facevo con meno aggressività. Da un lato è un bene essere così sicuri, dall’altro c’è il rischio che alcuni di loro debbano scontarsi con la dura realtà. Tradurre per lavoro è diverso dal tradurre per esercitarsi all’università.”

Beatrice vuole ricordare ai laureandi o laureati della scuola che è possibile inviare la propria candidatura a freelance@actionlineitaly.com, indicando i campi di specializzazione e le lingue di lavoro e li invita a leggere l’articolo Come scrivere un cv rivolto ad un’agenzia di traduzione per alcuni spunti interessanti.

In generale, chiunque voglia sottoporre il proprio profilo al ns. reparto Risorse Umane può farlo scrivendo all’indirizzo sopra riportato. Sarà data la precedenza a chi ha una formazione specifica per la traduzione e a chi utilizza programmi di traduzione assistita.

In particolare ecco alcune posizioni aperte:

  1. docenti madrelingua inglese / spagnolo / francese per le zone Forlì, Cesena e Ravenna
  2. traduttori madrelingua inglese con lingue di lavoro italiano / francese
  3. traduttori madrelingua italiani che utilizzano Trados Studio per progetti di traduzione dall’inglese

Se volete contattare Beatrice Balducci, potete scriverle un’e-mail a marketing@actionlineitaly.com

Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

2 thoughts on “Career day: tirocinanti o liberi professionisti

  • 15 dicembre 2015 alle 23:04
    Permalink

    ho mandato il mio curriculum all’indirizzo indicato ma non ho ricevuto risposta. Forse non lo avete ricevuto? Grazie d’anticipo della risposta

    Rispondi
    • 22 dicembre 2015 alle 23:20
      Permalink

      Liliana grazie per la segnalazione. La mia collega delle Risorse Umane ha provveduto oggi pomeriggio a darle riscontro. Ci auguriamo che avremo modo di avviare una proficua collaborazione.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *