Il racconto di una nostra cliente

Debora è partita il 15 luglio con il figlio di 5 anni e i genitori per trascorrere un periodo di vacanza-studio.

La vacanza soprattutto per il figlio e i genitori che hanno potuto godere a pieno per due settimane dell’accogliente cittadina di Portsmouth e dei suoi abitanti.

Debora è andata per studiare… studiare sodo! A lezione individuale la mattina, poi a pranzo con l’insegnante e a lezione di gruppo il pomeriggio fino alle 17:00.

“è stata un’esperienza coinvolgente che ripeterei anche domani e che consiglio vivamente!” – così ci racconta Debora. Da tempo studia inglese, ma non si era mai ritagliata un momento speciale come questo. Sono stata io a proporle questa esperienza: altri nostri clienti sono andati e sono tornati tutti entusiasti.

angela iesseLa mia referente, Angela Iesse (inglese che di italiano ha il nome e il marito), è una persona squisita: insieme a lei abbiamo organizzato nel dettaglio il soggiorno di Debora. Dal pick-up in aeroporto, alla scelta del corso migliore per lei, ai suggerimenti per le attività dedicate al piccolo bimbo e ai genitori.

Sempre attenta, ha risposto con precisione a tutti i dubbi della nostra cliente.

Portsmouth conta poco più di 100.000 abitanti, si gira benissimo a piedi o in bicicletta, ha un clima mite e la gente è molto cordiale.

“è stato facile fare chiacchiere in inglese anche fuori dalla scuola perché la gente è aperta”.

Nel week-end Debora ha visitato l’isola di Wight: 45 minuti in traghetto e poi via, in bici ad esplorare l’isola! Mentre ha evitato lo spostamento a Londra perché troppo caotica per il bimbo.

Godshill Cottages & Church
Godshill Cottages & Church – Isola di Wight

Come altri prima di lei, Debora ha sottolineato che uno degli aspetti che più le sono piaciuti è stata l’internazionalità dell’istituto: giapponesi, coreani, tedeschi, russi. Un mix di nazionalità stimolante che ti fa conoscere nuove culture.

“Mi è stato particolarmente utile lavorare in aula con un signore giapponese perché uno dei nostri clienti più importanti è proprio giapponese. Ho imparato tanto del loro modo di pensare, di agire e di parlare. E ho imparato cose che non si studiano sui libri!”.

L’altra cosa utile è il continuo monitoraggio da parte del direttore, Andrew, che accerta il grado di soddisfazione degli studenti con piccole interviste. È stato proprio in quell’occasione che la nostra cliente ha chiesto di essere spostata di gruppo perché non si trovava bene con l’insegnante: a suo avviso era troppo “statico” e poco coinvolgente. Detto fatto: è stata subito passata in un altro gruppo.

Debora ha scelto di affittare un appartamento autonomamente rivolgendosi a Esa Apartments, ma chi desidera una maggiore full immersion può scegliere l’alloggio presso una delle famiglie executive selezionate dalla Language Specialists International.

Per info potete contattarci scrivendo a: formazione@actionlineitaly.com oppure telefonando ai n° 0543 23916 – 0544 202061

O ancora visitate il sito della Language Specialists International o scrivete all’indirizzo info@lsi-portsmouth.co.uk

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *