Il 26 settembre hai un’occasione in più per imparare il francese, l’inglese, lo spagnolo, il tedesco e tutte le lingue europee

In arrivo la Giornata Europea delle Lingue, un’iniziativa che vogliamo condividere con voi come stimolo in più per continuare a imparare il francese, l’inglese, lo spagnolo e tutte le lingue del nostro continente con rinnovato slancio.

Lo sapevi?

La Giornata Europea delle Lingue viene celebrata ogni anno il 26 settembre. È stata promossa e organizzata per la prima volta nel 2001 dal Consiglio d’Europa e dall’Unione Europea. Un vero e proprio successo che ha fatto sì che venisse celebrata da allora tutti gli anni.

A cosa serve la Giornata Europea delle Lingue

L’obiettivo è duplice:

  • promuovere le diversità linguistiche e culturali europee: ben 200 lingue europee tra cui 24 lingue ufficiali e circa 60 lingue regionali
  • promuovere l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita, diversificando inoltre la gamma delle lingue imparate

È dunque un incoraggiamento ad imparare il francese, l’inglese, lo spagnolo, il tedesco e ogni altra lingua, ad ogni età, dentro e fuori dalla scuola.

Nella convinzione che la diversità linguistica è uno strumento per ottenere una migliore comprensione tra culture diverse e un elemento chiave che rende ricco culturalmente il nostro continente.

lavorare all'esteroEventi

In occasione della Giornata, un gran numero di eventi sono organizzati in tutta Europa.

Ad esempio, attività per e con i bambini, programmi televisivi e radiofonici, corsi di lingua e conferenze. Oltre a questo, chiunque può trovare il proprio modo personale di “festeggiare”.

Certo, perché tutti possono partecipare. Da soli o in gruppo. Attraverso una scuola o un’associazione, tra amici o vicini di casa. Ad ogni età. Ognuno può contribuire al successo della giornata.

Scarica il volantino della Giornata Europea delle Lingue e scopri di più!

Corsi di lingueCome partecipare

Oltre agli eventi ufficiali, si può dare spazio alla fantasia. Ecco alcuni input e suggerimenti.

Per imparare di più sulla diversità linguistica, puoi partecipare alle seguenti attività ricreative online per adulti e bambini:

  • Sul sito ufficiale della Giornata Europea delle Lingue trovi tante attività ludiche online 
  • Qui puoi svolgere un test di autovalutazione del tuo livello di conoscenza di una o più lingue straniere
  • Puoi leggere alcune interessanti curiosità linguistiche
  • Oppure, partecipare a dei quiz 

A scuola:

  • Sketch teatrali. Gli insegnanti possono sensibilizzare gli studenti organizzando sketch teatrali in cui si mettono in evidenza le diversità linguistiche e culturali della classe o della scuola di appartenenza
  • Poster sulla Giornata. Negli istituti scolastici o nei centri di apprendimento delle lingue si possono realizzare dei poster plurilingue sul tema della Giornata.

Con amici e conoscenti:

  • Scambi linguistici. Un’idea adatta a tutte le età è quella di organizzare dei “caffè delle lingue”, incontri di conversazione in lingua straniera. Si possono tenere in un locale pubblico o a casa. L’atmosfera rilassata e informale favorisce l’apprendimento in modo naturale e spontaneo
  • Cena o festa multietnica. Perché non cogliere l’occasione per organizzare una cena o una festa con amici? Ovviamente con cibi tipici e conversazione in più lingue
  • O anche solo invitare i vicini di casa di culture differenti per un tè in compagnia.

Hai altre idee o suggerimenti?

Inviaci i tuoi commenti e facci sapere come pensi di celebrare questo 26 settembre!

Forse non diventerai poliglotta da un giorno all’altro. In ogni caso la Giornata Europea delle Lingue è un’ottima occasione per allargare i propri orizzonti. E certamente sarà un’esperienza piacevole!

Ti può anche interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *