La ricetta dello strudel di mele in italiano

Per chi – come le mie colleghe – ha vaghi ricordi del tedesco studiato a scuola, insufficienti per comprendere la ricetta dell’APFELSTRUDEL, ecco di seguito la traduzione.

IngredientiStrudel

100 g di burro o margarina
250 g. di farina
1 pizzico di sale
1 uovo
100 ml di acqua
carta forno per la leccarda
4/5 mele asprigne, qualità Annurca o Pink Lady (max. 1 kg)
succo di limone bio
100 g di zucchero (anche di canna)
½ cucchiaio da tavola di cannella in polvere
100 g di uvetta
100 g di fogliette o granella di mandorle e/o granella di nocciole e/o pinoli
zucchero a velo

Tempo di preparazione complessivo 2 ore ¾,
di cui 1 ora effettiva di lavoro

  • Far sciogliere il burro/la margarina e far raffreddare.
  • In una ciotola mettere in successione la farina col sale, l’uovo e 3 cucchiai da cucina di burro/margarina. Aggiungere l’acqua.
  • Impastare bene insieme gli ingredienti o con un cucchiaio di legno o con un mixer. Dopodiché lavorare l’impasto energicamente a mano sulla spianatoia per almeno 10 minuti, fino a che si presenti bello elastico.
  • Ridurre l’impasto a una palla disco e avvolgerla nella pellicola trasparente, ponendolo a riposare per circa 1 ora sotto ad una ciotola riscaldata.
  • Nel frattempo tagliare a misura la carta forno sulla quale stendere l’impasto e sollevarlo poi per posizionarlo sulla leccarda.
  • Sbucciare le mele e tagliarle in quarti, privando gli stessi dei semi; poi tagliare i quarti in fettine sottili e versarvi sopra il succo di limone, affinché i pezzetti di mela non si anneriscano. Eventualmente tostare le granelle in una padellina a calore moderato, senza l’aggiunta di grassi. Far raffreddare
  • Spolverizzare la carta forno posizionata sulla spianatoia con la farina. Stendervi sopra l’impasto col matterello finché sia il più sottile possibile. Spennellarne la superficie con il resto del burro avanzato.DSC00104
  • Accendere il forno e preriscaldarlo fino a 180° (opzione sopra e sotto per forni elettrici). Sulla sfoglia sottile distribuire prima le granelle di mandorle, nocciole e/o i pinoli, adagiarvi sopra le fettine di mela con l’uvetta e cospargerle con lo zucchero e la cannella.
  • Arrotolare lo studel strettamente, partendo dal lato lungo e, sollevandolo con l’aiuto della carta forno, adagiarlo con tutta la carta nella leccarda, dandogli una forma di U, avendo cura di far capitare sotto il lembo di chiusura del rotolo. Spennellare la superficie con il resto del burro rimasto.
  • Infornare nella parte mediana del forno preriscaldato.
  • Far cuocere per 30/40 minuti finché la crosticina non risulti dorata. Secondo il proprio gusto eventualmente spolverizzare con zucchero a velo.
  • Si accompagna bene alla salsa di vaniglia o alla panna montata!DSC00112

e ora non ci resta che dire BUON APPETITO!!!

Se ti abbiamo stuzzicato la curiosità e vuoi rispolverare il tedesco oppure iniziare a studiarlo da zero, contattaci adesso: 0543 23916

Possiamo organizzare corsi di tedesco individuali o per piccoli gruppi (fino a massimo 5 partecipanti): crea tu il gruppo e contattaci! Troverai un’offerta imbattibile!

Sede della Treffpunkt a Bamberg
Sede della Treffpunkt a Bamberg

Vuoi abbinare studio e vacanza? Abbiamo stretto partnership con due istituti in Germania che hanno varie sedi: Francoforte, Monaco, Berlino, Amburgo e Bamberg. Leggi di più alla pagina dedicata.

Per info senza impegno, scrivi a formazione@actionlineitaly.com oppure chiama il n° 0543 23916.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *