Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

Cerchi degli strumenti per la pronuncia?

Se vuoi scoprire quali sono i migliori strumenti per la pronuncia, sei nella pagina giusta.

Mi voglio sbilanciare dicendo che – di tutti gli aspetti – è quello meno difficile.

Il segreto che ho imparato sui banchi dell’università è “listen and repeat”.

Il mio professore diceva:

Ascolta e ripeti. Da poche parole a poche frasi, finché quello che dici tu “suona” come quello che hai sentito dire dal madrelingua.

Se ti interessa un approccio da professionista, puoi partire da una panoramica sulla fonetica. Per noi della Scuola Interpreti e Traduttori il “Manuale di fonetica generale” di Malmberg è una pietra miliare. Si adatta a tutte le lingue.

Poi devi affinare l’orecchio e provare a ripetere quello che senti. strumenti per la pronuncia

Se non lo hai ancora letto, scopri cos’è lo shadow reading. Una tecnica infallibile che mi presentò per la prima volta il mio professore Andrew Cresswell all’Università.

Scopri gli articoli precedenti:

  1. Strumenti per migliorare il vocabolario
  2. Strumenti per le lingue per migliorare la scrittura
  3. Come migliorare la comprensione orale

Strumenti per l’inglese

Non me ne volere, ma 8 richieste su 10 vertono sull’inglese e quindi è la lingua per la quale abbiamo testato più materiale.

Ho provato svariati siti e personalmente trovo ottime due risorse:

  1. BBC Learning English, sezione Pronunciation
  2. ABA English > rimando al mio articolo “Perché ci piace ABA English?

La sezione della BBC parte dai suoni base dell’inglese, fino ad arrivare agli aspetti di livello intermedio-avanzato (vedi un esempio nel video qui sotto).

Il suono finale di “speed” cade quando si trova davanti ad una parola come “boat”.

La cosa più bella di ABA English è la sezione chiamata “Interpreta”, che a me piace chiamare “Attore per un minuto”.

Dopo aver visto il video in cui dialogano due persone, scegli un personaggio e reciti il suo ruolo.

Ti sembrerà di fare una conversazione vera e propria.

Tu leggi (e registri) le parole del tuo personaggio e poi l’altro risponde come in vero dialogo. Alla fine puoi riascoltare tutto il dialogo. E ovviamente rifarlo scegliendo di interpretare l’altra persona.

 

Ti può interessare l’articolo della mia collega Elena:

Pronuncia inglese per italiani

 

Per informazioni sui nostri corsi, contattaci senza impegno ai nostri numeri: 0543 23916 (Forlì) – 0544 202061 (Ravenna) o scrivi una e-mail a formazione@actionlineitaly.com.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter:

 

 

Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *