Archivi tag: corsi di spagnolo

DELE

DELE, la certificazione linguistica per lo spagnolo

Come prepararsi a sostenere l’esame per il DELE: informazioni, modelli d’esame e suggerimenti

Stai studiando lo spagnolo e vorresti ottenere un diploma che attesti il tuo livello di conoscenza della lingua? Ecco cosa devi sapere a proposito della certificazione linguistica per lo spagnolo, il diploma DELE.

  1. Cos’è il DELE
  2. Quali sono i vantaggi di possedere un diploma DELE
  3. Quali sono gli esami offerti
  4. D.E.L.E. escolar
  5. Quando sono gli esami
  6. Com’è strutturato l’esame
  7. Scaricare i modelli d’esame
  8. Come prepararsi 

 

COS’ È IL D.E.L.E.

Instituto Cervantes

D.E.L.E. significa Diploma de Español como Lengua Extranjera. I DELE sono dei titoli ufficiali riconosciuti internazionalmente che attestano il livello di conoscenza e dominio dello spagnolo come lingua straniera.  Dal 1988 vengono rilasciati in tutto il mondo dall’Istituto Cervantes, in collaborazione con l’Università di Salamanca, per conto del Ministero Spagnolo della Pubblica Istruzione.

I diplomi DELE si ottengono dopo aver superato un esame presso una scuola o istituto accreditato dall’Instituto Cervantes.

Per conoscere il centro accreditato più vicino a te clicca qui.

 

QUALI SONO I VANTAGGI DI POSSEDERE UN DIPLOMA D.E.L.E. 

I DELE sono gli unici diplomi rilasciati dal Ministero dell’Istruzione spagnola riconosciuti su scala internazionale.

Hanno vigenza indefinita.

Godono di un elevato prestigio da parte degli istituti di formazione e imprenditoriali sia in Spagna che nei paesi in cui sono sostenuti gli esami.

In Spagna sono riconosciuti dai principali organismi pubblici, dal Ministero della Giustizia, della Sanità, dall’amministrazione generale dello stato e per l’omologazione dei titoli di studio acquisiti in altri paesi.

 

QUALI SONO GLI ESAMI OFFERTI

Universidad de Salamanca

L’instituto Cervantes offre 8 esami DELE che certificano la conoscenza della lingua spagnola in corrispondenza a 6 livelli (in linea con il  Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue).

Vediamo quali sono:

  • Livello A1: attesta la competenza linguistica sufficiente per comprendere e utilizzare espressioni d’uso quotidiano e frequente, rivolte a soddisfare le esigenze più immediate;
    • Livello A1 escolar (appositamente per gli studenti delle scuole secondarie dagli 11 ai 17 anni)
  • Livello A2 (introdotto nel 2010): attesta la competenza linguistica per capire espressioni di uso frequente e districarsi in situazioni rilevanti;
  • Livello B1: attesta la competenza linguistica sufficiente a fronteggiare situazioni normali della vita quotidiana e comunicare desideri e necessità a livello basico;
    • Livello A2/B1 escolar (appositamente per gli studenti delle scuole secondarie dagli 11 ai 17 anni)
  • Livello B2: attesta una conoscenza della lingua sufficiente ad affrontare situazioni normali della vita quotidiana che non richiedano un uso specialistico della lingua;
  • Livello C1 (introdotto nel 2010): attesta una capacità linguistica e di espressione sciolta e naturale in situazioni sociali, accademiche e professionali, insieme alla comprensione e produzione di testi complessi;
  • Livello C2: attesta la padronanza linguistica necessaria per risolvere situazioni che richiedano un livello elevato nell’uso della lingua e la conoscenza della cultura spagnola.

 

D.E.L.E. ESCOLAR

strumenti per le lingue

Gli esami DELE per studenti (escolar) prevedono delle prove adatte a candidati di età presumibilmente compresa tra gli 11 e i 17 anni. Anche gli argomenti proposti sono di interesse giovanile.

Inoltre, l’esame DELE A2/B1 scolastico offre la possibilità di ottenere una certificazione di livello A2 o B1 a seconda dei risultati delle prove d’esame. Pertanto, con un solo esame si può ottenere uno dei due livelli di riferimento.

 

QUANDO SONO GLI ESAMI

  • Per gli studenti (DELE ESCOLAR): nei mesi di MAGGIO E NOVEMBRE. Vedi le date
  • Per gli adulti: nei mesi di FEBBRAIO, APRILE, MAGGIO, LUGLIO, SETTEMBRE OTTOBRE, NOVEMBRE. Vedi le date

Clicca qui per trovare il centro accreditato più vicino a te.

 

COM’È STRUTTURATO L’ESAME

Ogni esame si divide in scritto e orale, con una durata che va da 1 ora e 30 minuti a 4 ore e 30 minuti per la parte scritta e da 10 a 20 minuti per quella orale, a seconda del livello.

 

 

L’esame è composto da 4 parti:

  1. prova di comprensione scritta
  2. prova di comprensione orale
  3. prova di espressione scritta
  4. prova di espressione orale

Consulta questa pagina. Troverai tante informazioni utili per il livello di tuo interesse e protrai scaricare le guide agli esami.

 

SCARICARE I MODELLI D’ESAME

L’Instituto Cervantes mette a disposizione alcuni modelli di esame somministrati negli anni passati (con relative Soluzioni) sui quali è molto utile esercitarsi.

Scarica di seguito il/i modello/i d’esame di tuo interesse

LIVELLO A1, LIVELLO A2, LIVELLO B1, LIVELLO B2LIVELLO C1, LIVELLO C2

Ulteriore materiale è reperibile sul sito dell’Instituto Cervantes. Clicca qui.

 

COME PREPARARSI 

Imparare lo spagnoloÈ innanzitutto molto importante familiarizzare con le prove d’esame. Vi consigliamo pertanto di esercitarvi il più possibile utilizzando i modelli disponibili online (vedi sopra).

A distanza di qualche giorno ripetete gli esercizi delle prove ripassando contemporaneamente le nozioni in cui siete più carenti. La costanza premia con buoni risultati!

Leggete il più possibile giornali e riviste online in spagnolo, così migliorerete le vostre capacità di comprensione di testi scritti.

Ascoltate la radio e le news in spagnolo per migliorare la comprensione orale. Se volete sapere in quali siti trovare delle risorse utili gratuite, continuate a seguirci. Stiamo preparando un articolo dedicato ai migliori strumenti on line per migliorare lo spagnolo.

Per la parte orale consigliamo anche scambi linguistici con un madrelingua (Leggi il nostro articolo sulle lezioni via Skype). Oppure potete provare ad allacciare contatti con un madrelingua tramite il sito Conversation Exchange: dovrete registrarvi indicando lingua madre, lingua straniera da praticare e livello, e modalità dello scambio (conversazioni via Skype, Whatsup, Facebook Messenger, ecc.).

 

Hai ulteriori quesiti o richieste?

Contattaci e faremo il possibile per aiutarti:

 

Se questo articolo, ti è piaciuto potrebbero anche interessarti: