Archivi tag: servizi di interpretariato

matrimonio all'estero

Interprete per matrimonio all’estero

I segreti di un matrimonio all’estero da sogno

Interprete e celebrante.

Anello di congiunzione con le autorità locali, la nostra interprete ha partecipato in prima fila al matrimonio di una coppia tedesca.

Sono sempre più numerose le coppie straniere che decidono di unirsi in matrimonio all’estero, in particolar modo in Italia.

Il Bel Paese piace per le sue bellezze naturali e culturali, ed anche per il buon cibo.

Questo che voglio raccontarvi è il caso di una coppia tedesca che nel maggio scorso ha scelto di celebrare “il grande giorno” nella bella cittadina di Predappio.

Matrimonio all'estero - Predappio

Predappio

Ci si erano recati in vacanza un anno prima e si sono innamorati dei paesaggi e delle dolci colline.

Naturalmente un matrimonio all’estero richiede qualche preparativo in più. Di frequente è necessario che vi sia un interprete per rendere possibile la comunicazione con le autorità civili, gli organizzatori del rinfresco, il fotografo.

Si tratta di un’occasione speciale ed è importante trovare la persona giusta.

“Noi possiamo dire di averla trovata” – è il commento dei neo sposi.

Spesso si dice che un “bravo interprete” è colui che non fa percepire la sua presenza. C’è, ma non si  vede.

In quest’occasione, invece, la nostra interprete c’era, eccome se c’era.

Per tre giorni ha condiviso i momenti più belli degli sposi, una coppia di quarantenni di Amburgo. È stata il loro punto di riferimento a Predappio, anche dal punto di vista organizzativo e logistico.

Il primo giorno presso il Comune di Predappio ha tradotto la “dichiarazione di mancanza di impedimenti”.

Il secondo giorno ha partecipato al rito civile in presenza del sindaco, due testimoni ed il fotografo.

Il terzo giorno ha funto da celebrante per la cerimonia simbolica. Sedici invitati nella suggestiva location di Borgo Condè Wine Resort, azienda vitivinicola specializzata in matrimoni, circondata dalla splendida cornice delle colline di Forlì.

Borgo Condé, a Fiumana di Predappio, location per matrimoni

Il commento dell’interprete

Un’esperienza densa di emozioni e grande coinvolgimento emotivo per la nostra interprete italiano tedesco, Ilaria B.: “Non si trattava di un incontro d’affari, di una conferenza medica o economica.

Davanti a me c’erano una coppia di sposi e le rispettive famiglie. Stavano vivendo i loro giorni più importanti ed erano coinvolti i sentimenti umani più profondi.

Mi sembrava giusto partecipare a questo momento così particolare esprimendo anche il mio coinvolgimento. L’ho fatto con la voce, la mimica, l’entusiasmo.

Nel tradurre per loro ho dato enfasi alle mie parole che dovevano esprimere gioia, coinvolgimento ed emozioni, e non suonare fredde e distanti. Hanno apprezzato molto il mio ruolo, invitandomi a partecipare al brindisi e alle foto come fossi stata una di famiglia“.

 

Traduttore italiano tedescoSe hai bisogno di un interprete non rischiare di sbagliare.

Spiegaci le tue esigenze ed il tipo di evento. Penseremo noi a trovare per te il professionista più adatto a soddisfare le tue necessità.

Abbiamo un nutrito team di interpreti professionisti al servizio del tuo successo!

Contattaci:

 

Traduttori simultanei

Traduttori simultanei all’OMC 2017 di Ravenna

Come garantire il successo di una conferenza internazionale: il ruolo dei nostri traduttori simultanei

OMC Ravenna, conferenza di apertura

Anche quest’anno i traduttori simultanei di Action line hanno lavorato all’Offshore Mediterranean Conference (OMC).

Questo evento è famoso a livello internazionale. Ma è anche una manifestazione di primo piano per Ravenna e per la Romagna.

Dal 29 al 30 marzo 2017 a Ravenna, il settore Oil & Gas, l’Industria Offshore e tecnologie e servizi correlati hanno dato vita a una serie di incontri bilaterali per favorire la cooperazione commerciale e tecnologica.

Incontri B2B

OMC 2017 ha visto la partecipazione di oltre 1.300 delegati e di rappresentanti dei paesi produttori del Mediterraneo, dell’Africa Subsahariana e del Medio Oriente.

La fiera ha ospitato 650 espositori provenienti da 30 paesi, incluse tutte le maggiori Oil Companies Europee, del Nord Africa e del Medio Oriente.

Alla conferenza inaugurale erano presenti i Ministri delle Risorse Energetiche di Egitto, Iraq, Cipro, Libano e Grecia, e i CEO di Eni ed Edison.

Come abbiamo contribuito con i nostri traduttori simultanei al successo della conferenza di apertura di OMC 2017?

Generalmente ogni incarico di interpretariato rappresenta per gli interpreti una sfida.

Per i traduttori simultaneisti ogni conferenza è diversa dalle altre e ciascun incarico ha le sue peculiarità.  È importante mantenere la calma e reagire prontamente a qualsiasi situazione si presenti. 

Elena D. , interprete simultaneista professionista di lunga esperienza, ci dice qual è stata la principale difficoltà di questo incarico.

“Il servizio consisteva nella traduzione simultanea dall’inglese all’italiano e viceversa della sessione inaugurale dell’OMC.

Io e la mia collega ci siamo trovate a tradurre in sala regia, munite di un impianto di tipo bidule. Si tratta di un impianto di solito utilizzato per le visite guidate. Con esso, la traduzione veniva trasmessa ai partecipanti muniti di ricevitore.

Per la mia esperienza, il sistema bidule può funzionare per riunioni ed eventi della durata massima di un paio d’ore. Oppure per una visita guidata o una tavola rotonda moderata da un giornalista con quattro o cinque partecipanti.

È certamente più complicato gestire un impianto del genere per un convegno di una o più giornate intere data l’assenza di una cabina insonorizzata. È stato comunque un incarico interessante e stimolante.

Talvolta è necessario essere flessibili e pronti a dare il meglio anche nelle situazioni più difficili. Siamo interpreti professioniste e per noi garantire la qualità del servizio è fondamentale in qualsiasi caso”.

Ancora una volta grazie alle nostre interpreti per la professionalità e la disponibilità dimostrate.

Per incontri d’affari, eventi e convegni, richiedi i nostri interpreti di conferenza. Insieme studieremo la soluzione migliore per il tipo di evento, il numero di partecipanti e la location scelta.

Contattaci per informazioni:

menù in inglese

Traduttore inglese-italiano: quando la professionalità fa la differenza

Un nostro traduttore inglese-italiano al Roadmap Workshop: una storia di successo

L’8 e 9 marzo a Forlì si è tenuto il Roadmap Workshop. Si discuteva del futuro dell’energia sostenibile nelle città europee.

Erano presenti i principali attori territoriali provenienti da diversi paesi: Olanda, Regno Unito, Estonia, Spagna, Turchia, Italia. E c’era anche un nostro traduttore inglese-italiano, perché la lingua di lavoro era l’inglese.

Il progetto, chiamato “Road for Energy (R4E)”, ha ottenuto il finanziamento dal programma della Commissione Europea Horizon2020.

Su richiesta del Comune di Forlì, Servizio Ambiente e Protezione Civile Unità Ambiente, abbiamo inviato un nostro traduttore inglese-italiano per la due giorni di workshop.  Il compito dell’interprete era quello di tradurre gli interventi dei partecipanti a supporto delle attività del progetto R4E.

Gli argomenti erano l’efficienza energetica e la sostenibilità degli edifici (Smart Buildings) e degli spazi urbani (Smart Urban Spaces). Si faceva anche riferimento a tecnologie innovative di risparmio energetico e di gestione del bene pubblico. L’obiettivo del workshop era sviluppare visioni e roadmap per il futuro dell’energia sostenibile a Forlì.

Al termine delle due giornate abbiamo ricevuto un feedback molto positivo dal committente. Ha espresso soddisfazione per l’esito del workshop e per l’ottimo lavoro del nostro interprete.

The city roadmap workshops in Forli were a success, with many different stakeholders, coming up with inspiring initiatives for a bright future in Forlì”.

L’esperienza ci dice che questo risultato positivo non è stato raggiunto per caso.

La parola all’interprete

Abbiamo chiesto al nostro traduttore inglese-italiano di farci un resoconto della due giorni di interpretariato.

Sebbene gli incontri si siano svolti in un clima molto positivo, l’incarico in sé presentava alcune difficoltà.

In particolare, l’interprete ha dovuto essere flessibile ed adattarsi alle circostanze, a tratti anche informali, degli incontri. Per fare ciò ha dovuto fare leva sulla sua esperienza.

Così ha commentato il nostro traduttore inglese-italiano:

Prima dell’evento avevo ricevuto solo un documento generico. Il materiale scritto è arrivato una volta iniziato il workshop. Ho dovuto rapidamente adeguarmi alla terminologia specifica del settore.  Ad esempio: “red, blue and grey areas” indicavano aree edificate (red = brick), aree con presenza di acqua (blue = water) e aree con presenza di strade (grey = pavement). Inoltre, mi sono trovato a tradurre per iscritto alcuni elaborati redatti dai partecipanti a supporto delle attività del workshop. Ho dovuto essere parecchio flessibile”.

La principale difficoltà incontrata è legata all’ambito relazionale.

Tre italiani su quattro parlavano e capivano abbastanza bene l’inglese. Una quarta persona aveva bisogno della traduzione. Non è sempre facile interrompere il flusso della conversazione a vantaggio di chi conosce meno l’inglese. Ho dovuto stare molto attento ed essere diplomatico”.

Ecco perché, come ci conferma questa esperienza, avere il supporto di un interprete professionista può fare la differenza.

Conoscere perfettamente una lingua straniera non basta. Bisogna essere padroni della “tecnica” dell’interpretariato, nonché sapere adattarsi alle situazioni che di volta in volta si presentano.

Se hai bisogno di un traduttore inglese-italiano contattaci:

Interpreti professionisti

Sei un interprete e vuoi trovare lavoro?

Consigli per un giovane interprete

Hai conseguito la laurea e sei un interprete a tutti gli effetti. Hai studiato sodo e hai fatto tanti sacrifici, non solo economici.

Interprete professionista

Interprete professionista

Ora devi iniziare a lavorare, ovvero – come scrive Fanny Chouc della Heriot-Watt University di Edinburgo – passare da qualified interpreter a working interpreter.

Di solito un neo-laureato ha poca esperienza sul campo e l’agenzia preferisce affidarsi ad un interprete che vanta alle sue spalle anni di lavoro. Vogliamo che il nostro cliente finale sia totalmente soddisfatto della riuscita dell’evento! Sappiamo bene, infatti, che l’interprete ha l’onere e l’onore di veicolare i messaggi tra i partecipanti che, senza di lui, potrebbero non riuscire a comunicare tra loro.

Un modo per fare esperienza – come suggerisce Fanny Chouc – è di lavorare come interprete per le organizzazioni che fanno attività di volontariato. Organizzazioni come Amnesty International o  Médecins sans frontières, infatti, hanno bisogno di interpreti, ma hanno a disposizione un budget limitato.

Sicuramente l’iscrizione ad un’associazione (esempio la AITI, http://www.aiti.org/), inizialmente anche solo in veste di socio praticante, ha il suo valore.

Mantieni allenata la mente. Tradurre in simultanea, in consecutiva o chochotage è un “esercizio” che bisognerebbe fare con costanza, anche per pochi minuti al giorno. Soprattutto quando si è freschi di laurea. Sarai così pronto per la prima occasione di vero e proprio lavoro: entrare in cabina non sarà fonte di paura o panico!

Nella misura del possibile, stuzzica sempre la tua curiosità! Leggi tanto, tieniti aggiornato sugli ultimi eventi e novità, partecipa a conferenze. La tua mente incamererà tante informazioni e conoscenze. Queste potrebbero tornarti utili per affrontare al meglio gli svariati argomenti che ti troverai a tradurre.

Aggiungo un aspetto per noi importante: un interprete deve essere sempre raggiungibile e reattivo.
L’occasione per le nuove leve di avere una possibilità è quando si concentrano più eventi negli stessi giorni. Cosa succede? Gli interpreti che vengono soliltamente chiamati sono impegnati. Bisogna rivolgersi ai nuovi che devono essere facilmente raggiungibili e reattivi: oggi è facile con la tecnologia, sfruttala al meglio. Trovi una chiamata persa: richiama! Ti mandano una e-mail: rispondi subito. Sei fuori per lavoro o per un impegno personale: imposta la risposta automatica alle e-mail in arrivo con un breve messaggio che informa il mittente della tua momentanea assenza.

Rimando ai tre articoli di Fanny Chouc per maggiori dettagli:

I commenti sono i benvenuti. Per segnalazioni è possibile scrivere a marketing@actionlineitaly.com

Chi volesse proporre le propria candidatura come interprete può inviare il curriculum all’indirizzo dedicato: freelance@actionlineitaly.com

Traduttore italiano cinese

Cerchi un traduttore italiano cinese?

Affidati ad un vero traduttore

Siamo state contattate la scorsa settimana da un nuovo cliente che ci ha chiesto “un vero traduttore italiano cinese”.

L’accento è stato posto su “vero”.

L’impressione è stata che quest’uomo avesse già avuto un’esperienza con un traduttore non professionista. Dopo qualche domanda, ne abbiamo avuto la conferma.

Cos’era successo?

Questa persona aveva bisogno di un traduttore italiano cinese per una udienza in tribunale. Ha cercato su Internet e preso contatti con un traduttore. Ha chiesto che esperienza avesse e, soddisfatto delle risposte ricevute, si sono visti in tribunale.

“Il cinese parlava italiano con un forte accento, ma parlava abbastanza bene”: queste le parole del nostro cliente. Il problema si è posto in aula di fronte al giudice quando si trattava di tradurre sussurrando all’orecchio dell’assistito.

Conoscere una lingua non vuole dire essere automaticamente un traduttore o un interprete.

Ci vogliono delle competenze specifiche e delle conoscenze settoriali.

Il linguaggio della burocrazia italiana può mettere in difficoltà anche un italiano. Figuriamoci uno straniero che non è competente in materia e che non ha una formazione da interprete.

Partiamo spiegando la differenza di termini. Chi è il traduttore? Chi è l’interprete?

Un traduttore traspone da una lingua all’altra in forma scritta. L’interprete fa la stessa cosa in forma orale.

giudiceL’interprete può lavorare in simultanea, consecutiva o chuchotage.

In questo caso il “traduttore italiano cinese” avrebbe dovuto fare due attività: una di chuchotage (ovvero traduzione orale sussurrata) quando parlava il giudice e una di consecutiva quando parlava l’assistito cinese.

Non tutti gli interpreti lavorano per il tribunale o per gli avvocati. È infatti necessaria una formazione specifica del settore.

Un interprete professionista si informa con anticipo sul tema di cui si tratterà e si prepara. Significa che studia il linguaggio settoriale e specifico. Nessun interprete è tuttologo e tutti hanno bisogno di prepararsi specificatamente per l’incarico.

Un traduttore italiano cinese non si improvvisa. Tanto meno un interprete.

Che strumenti hai per capire se hai di fronte un professionista? Chiedi un curriculum e verifica le referenze.

In alternativa, affidati ad un’agenzia che avrà verificato per te le referenze e avrà già avuto modo di lavorare con quel professionista.

Contattaci senza impegno per informazioni al numero di Forlì 0543 23916 oppure al numero di Ravenna 0544 202061.

Se abiti nella zona di Cesena o Rimini, scrivi a marketing@actionlineitaly.com
Chiedi la visita della ns. responsabile o fissa con lei una videochiamata su Skype.

Traduttori simultanei

I nostri interpreti a Cesena

Perché è importante un interprete professionista?

Abbiamo contribuito con 10 interpreti professionisti al successo dell’evento organizzato a Cesena da un’azienda leader mondiale nella costruzione di macchine utensili.

La lingua di lavoro dell’evento era l’inglese con interventi di vari oratori, di nazionalità diverse. Le cabine erano cinque con interpreti professionisti di cinese, portoghese, russo, spagnolo e turco.

La difficoltà principale è stata l’estrema specificità e tecnicità dell’argomento: difficoltà superata grazie all’aiuto offerto proprio dagli organizzatori.

Il primo elemento fondamentale per la riuscita di un evento è la collaborazione tra il cliente e gli interpreti.

Abbiamo avuto la fortuna di trovare interlocutori attenti che hanno facilitato il compito dei nostri interpreti fornendo la quasi totalità delle presentazioni in anticipo.

Gli interpreti hanno iniziato a prepararsi tre settimane prima dell’evento.

L’interprete non è un tuttologo. Come chiunque di noi non è un esperto di chimica quantistica, astrofisica e cardiochirurgia, così un interprete non è in grado di lavorare in qualsiasi settore senza una preparazione specifica.

Interprete simultaneo

Interprete simultaneo

A Cesena sono arrivate delegazioni da tutto il mondo per un totale di 130 invitati.

L’evento è durato due giorni, con momenti di presentazione nell’auditorium dell’azienda e momenti itineranti nell’officina.

Gli altri professionisti sono arrivati da Cesena, Roma, Milano, Venezia, Modena e da Istanbul. In Italia infatti sono pochissimi gli interpreti professionisti che traducono dall’inglese al turco. A riprova che non basta conoscere due lingue per essere degli interpreti professionisti.

Come si legge nella home page dell’Associazione Nazionale Interpreti: “Having two languages does not make you a translator or interpreter any more than having two hands makes you a pianist”.

A fine evento, abbiamo raccolto i commenti degli interpreti a Cesena.

E.S., interprete inglese-spagnolo, ha detto: “le sessioni erano molto tecniche e la concentrazione è stata altissima. Se non avessimo ricevuto i materiali in anticipo, sarebbe stato quasi impossibile tradurre. Quindi grazie agli organizzatori e a voi di Action line che li avete sensibilizzati.”

X.W., interprete inglese-cinese, ha detto: “già alla fine della prima giornata, gli uditori cinesi sono venuti a complimentarsi e questo è il riconoscimento migliore per un interprete.”

U.O, interprete inglese-turco, ha commentato: “abbiamo apprezzato molto l’organizzazione precisa dell’evento e l’estrema disponibilità dei nostri ospiti. Non capita spesso di lavorare in situazioni ottimali. E poi in Italia si viene sempre volentieri” [Traduzione dell’autore]

Il nostro cliente è soddisfatto della riuscita dell’evento e noi siamo soddisfatte con lui, augurandoci di collaborare ancora insieme per il successo dei prossimi eventi.

Stefania Ganzini, responsabile settore interpretariato e organizzazione eventi

Stefania Ganzini, responsabile settore interpretariato e organizzazione eventi

Per info sui ns. servizi di interpretariato, puoi scrivere a Stefania a progetti@actionlineitaly.com oppure chiamarla al n° 0543 23916

Visita la pagina dedicata per scoprire i dettagli dei ns. servizi:

  • interpreti di simultanea, consecutiva, chuchotage e trattativa
  • interpreti per fiere in Italia e all’estero
  • interpreti per incontri d’affari
  • interpreti per video-conferenze tramite Skype
Traduttori e interpreti

Traduzioni, interpretariato, corsi…e altro!

Scopri tutti i servizi che offriamo

traduzioni specialisticheMolti dei nostri clienti ci conoscono a 360 gradi e sanno che possono rivolgersi a noi per svariati servizi. Altri invece si rivolgono a noi per l’uno o l’altro servizio.

Cercando di essere sintetica e precisa, vi elenco tutto quello che facciamo:

  • traduzioni di qualsiasi tipo: testi commerciali, per e-commerce, news, documenti tecnici, finanziari, legali e scientifici.
  • traduzioni “giurate”, ovvero asseverazioni, legalizzazioni e apostille
  • revisione di testi già tradotti
  • interpreti per convegni: simultanea, consecutiva, chuchotage
  • interpreti per trattative, in occasione della visita di clienti stranieri o per viaggi d’affari
  • hostess per convegni e fiere, in Italia e all’estero
  • corsi di lingua presso la ns. sede o quella del cliente: individuali, di gruppo, via skype. Lingue attive: arabo, cinese, francese, giapponese, inglese, italiano per stranieri, portoghese, russo, spagnolo, tedesco.
  • corsi di lingua all’estero (Gran Bretagna e Germania) per adulti e ragazzi
  • corsi di lingua finanziati
  • consulenza commerciale estero
  • speakeraggio
  • trascrizioni da audio/video
  • valutazione linguistica per selezione del personale
  • ritiro documenti (area Forlì-Cesena-Ravenna)

La domanda lecita è “come fate a fare così tante cose, in così tante lingue?”. Collaboriamo con circa 150 professionisti, traduttori, interpreti e insegnanti, ognuno con il proprio campo di specializzazione.

Traduzioni e interpretariato

Traduzioni e interpretariato

Tante sono le domande che ci sottopongono i nostri clienti e cerchiamo di dare una risposta tempestiva a tutti. Tra quelle ricevute nell’ultimo mese riportiamo le seguenti:

  1. Ho un certificato in farsi (persiano) e devo portare la traduzione in italiano giurata all’ufficio anagrafe: potete aiutarmi? Sì! Le lingue con cui lavoriamo sono molte tra cui anche il farsi, nello specifico: albanese, arabo, bulgaro, ceco, cinese, coreano, croato, danese, giapponese, greco, italiano, inglese, farsi, finlandese, francese, norvegese, olandese, polacco, portoghese, rumeno, russo, serbo, slovacco, sloveno, spagnolo, svedese, tailandese, tedesco, turco, ucraino, ungherese.
  2. io e mia moglie vogliamo trasferirci in Brasile e cerchiamo un corso di portoghese brasiliano “per la sopravvivenza”. Abbiamo un mese a disposizione. Potete aiutarci? Sì! organizziamo specificatamente per voi un corso base di sopravvivenza, concentrato in un mese, con docente brasiliana. Giorni, orari e frequenza da concordare.
  3. Ho scritto un libro e voglio proporlo a case editrici francesi. Potete tradurlo? Sì! Di fatto però è bene che venga preparata e tradotta una sinossi da inviare all’editore che farà le sue valutazioni in base a quella. La traduzione è affidata a traduttore madrelingua francese affiancato da ns. revisore interno.
  4. Devo portare i documenti in Grecia per l’apertura di una filiale. Serve una legalizzazione? No, la Grecia ha aderito alla Convenzione dell’Aia per cui servirà una Apostille. Non cambia nulla in termini di tempi e costi per il cliente. Sarà il Casellario Giudiziale che – in base al paese di destinazione – saprà se apporre l’Apostille o la legalizzazione.
  5. Vorrei mandare mio figlio all’estero per un corso estivo di inglese, ma non voglio che si ritrovi con tutti italiani. Potete garantirmelo? Sì! Abbiamo due partner in Gran Bretagna per l’insegnamento a ragazzi che – ospitando tantissimi ragazzi da tutta Europa – possono garantire un ottimo mix di nazionalità.

 

Siamo a disposizione per rispondere alle tue domande, aiutarti a trovare la soluzione migliore e rispettare i tuoi tempi di scadenza. Scrivici a info@actionlineitaly.com oppure chiamaci  al n° 0543 23916 (Forlì) o al n° 0544 202061 (Ravenna) o ancora contattaci su Skype: action_line

Cerchiamo traduttori e docenti

Cerchiamo collaboratori per tedesco e inglese

Dato l’intensificarsi delle attività di traduzione e docenza, siamo alla ricerca di nuovi collaboratori di lingua madre inglese e tedesco.

germania

Per essere inseriti nel ns. elenco fornitori, è necessario inviare il proprio cv a freelance@actionlineitaly.com dove siano ben evidenti:

  • i servizi offerti
  • le lingue di lavoro e le combinazioni
  • le tariffe
  • le passate esperienze
  • l’uso di Cat Tools

A chi si propone come traduttore sarà richiesto di svolgere una breve prova di traduzione.

A chi si propone come insegnante sarà fissato un colloquio, presso il ns. ufficio o in video chiamata tramite Skype.

Nel dettaglio cosa cerchiamo?corsi di lingua inglese

Traduttori specializzati per i campi legale, tecnico e marketing che traducano dall’italiano all’inglese e dall’italiano al tedesco.

Insegnanti con esperienza per corsi per adulti lavoratori per lezioni di gruppo o individuali, presso la ns. sede o quella dei ns. clienti. Aree di lavoro: Forlì, Cesena, Ravenna, Rimini.

Saranno valutati con piacere anche cv di professionisti di portoghese e russo.

Se conoscete qualcuno che corrisponde ai profili da noi ricercati, PASSATE PAROLA!

Grazie per la collaborazione.

I ns. contatti: 0543 23916 oppure 0544 202061

E-mail: freelance@actionlineitaly.com

Sede: Via Dandolo 16/a – Forlì (zona centro storico)

Interpreti a Ravenna per i Futuri Campioni

1st Ravenna European Cup

Si è conclusa nei giorni scorsi la prima edizione del Torneo Europeo di Calcio “RAVENNA EUROPEAN CUP”.

Alla Manifestazione hanno preso parte 42 squadre per un totale di oltre 1.000 giovani atleti

I vincitori

I vincitori

I paesi rappresentanti erano: Austria, Belgio, Bielorussia, Bosnia, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Lettonia, Lithuania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Montenegro, Polonia, Portogallo, Romania, Repubblica Ceca, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina ed Ungheria.

L’evento organizzato dalla società FUTURI CAMPIONI di Ravenna ha riscosso unanimi consensi. Ringraziamo lo staff, in particolare Valeria e Maurizio, che ci ha coinvolte. Eravamo presenti con i nostri interpreti per le lingue inglese, spagnolo, francese, tedesco e russo.

futuricampioni

Serata del 5 maggio al Pala de Andrè

A dare ufficialmente il via a questa 1° Edizione è stata Josefa Idem campionessa mondiale ed olimpica nella specialità del kayak individuale con 38 medaglie vinte tra Giochi Olimpici, Mondiali ed Europei.

Ha vinto la prima edizione del torneo la squadra russa FC KRASNODAR che ha ricevuto il trofeo realizzato appositamente per la manifestazione dalla bottega Annafietta di Ravenna.

a trofeoLa macchina organizzativa è già operativa per organizzare l’edizione del 2017 per la quale sarà esteso l’invito anche a squadre extraeuropee.

Visita la pagina Facebook e clicca Mi piace.

Innovat&Match 2016: opportunità per le imprese

Come partecipare agli incontri R2B a Bologna

Mondo della ricerca e università incontrano le imprese per collaborare e innovare

Mondo della ricerca e università incontrano le imprese per collaborare e innovare

Sono aperte le iscrizioni a Innovat&Match 2016 (Bologna, 9-10 giugno). Le imprese interessate a partecipare alla due giorni di incontri bilaterali dedicati alla ricerca di nuovi partner tecnologici a livello internazionale devono iscriversi entro il 16 maggio.

Cos’è Innovat&Match?

Innovat&Match è un consueto appuntamento R2B dedicato alla ricerca di partner tecnologici e di ricerca a livello internazionale tramite due giorni di incontri bilaterali. I temi di questa edizione coincidono con le aree di specializzazione regionale, ovvero: Settore agroalimentare · Edilizia e Costruzioni · Meccatronica e Motoristica ·Industrie della Salute e del Benessere · Industrie Culturali e Creative.

  • Perché è importante partecipare?

Innovat&Match ha dimostrato essere negli anni uno strumento molto efficace. Questo soprattutto grazie al fatto che gli incontri bilaterali vengono preparati prima dell’evento mediante la pubblicazione online dei profili aziendali e delle richieste/offerte di collaborazione. Così i partecipanti, prima dell’evento, possono lanciare le proprie richieste e/o offerte di collaborazione e incontrare i partner giusti. Gli incontri durano di solito dai 20 ai 30 minuti, un tempo sufficiente per allacciare i primi contatti a scopo di collaborazione commerciale, tecnologica o di ricerca. Poi, al suono della campanella, si passa all’incontro successivo.

  • Perché pubblicare un “collaboration profile” di qualità?

Come sottolineano gli organizzatori sul sito di Innovat&Match 2016, la pubblicazione di un buon “collaboration profile” gioca un ruolo chiave per il successo degli incontri.

Spesso le aziende vogliono superare in fretta la fase di registrazione e inseriscono profili di bassa qualità. In questo modo, però, rischiano di ricevere poche meeting requests. Al contrario, un profilo aziendale ben scritto e un collaboration profile ben compilato con tutti i dettagli importanti (es. tecnologia, prodotto, progetti aziendali in fase di sviluppo, richieste, obiettivi e tipo di partner di cui si è alla ricerca, ) sarà un biglietto da visita eccellente in grado di suscitare l’interesse di molti.

  • È possibile inserire più di un profilo?

Certo! La stessa azienda può effettuare più registrazioni qualora abbia più di un referente per questo evento. Infatti, ad ogni partecipante è associato un profilo.

Maggiori info

  • Paola Saiani, tel. +39 0544-481464,  paola.saiani@ra.camcom.it.
  • La partecipazione è gratuita.
  • Registrazioni entro il 16 maggio sul sito dell’evento cliccando sul pulsante verde “Register” in alto a destra. Compila il tuo profilo (company profile +  cooperation profile, in cui specificare cosa si cerca e/o cosa si offre).
  • Indicare Eurosportello come “support office” per poter usufruire dell’assistenza gratuita prima, durante e dopo l’evento.

incontri bilaterali

Ricorda: il profilo va compilato in inglese!  Non esitare a contattarci per eventuali necessità di traduzione. Il collaboration profile è il tuo biglietto da visita virtuale, verrà pubblicato sul sito web e tutti i partecipanti lo leggeranno. Migliore sarà il profilo, più visite riceverai e maggiori saranno le tue possibilità di trovare il partner giusto!

Contattaci al numero 0543 23916 (sede di Forlì) o 0544 202061 (sede di Ravenna) o per manda un’e-mail a info@actionlineitaly.com. Saremo felici di aiutarti!