Musei San Domenico di Forlì: traduzione in inglese della mostra “Ottocento”

La traduzione in inglese per le reti museali fa parte del nostro DNA.

Da anni l’esperienza e la professionalità di Action line garantiscono traduzioni di qualità per mostre, rassegne ed eventi museali in genere.

 per chiedere informazioni e costi senza impegno.

Tra le ultime collaborazioni che ci hanno visto protagoniste c’è quella con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Anche quest’anno la Fondazione ci ha rinnovato la fiducia per la traduzione della presentazione della prossima mostra presso i Musei San Domenico di Forlì, complesso museale di rilevanza nazionale ed internazionale.

  • Titolo della mostra: “Ottocento. L’arte dell’Italia da Hayez a Segantini”.
  • La mostra si terrà ai Musei San Domenico di Forlì dall’8 febbraio al 16 giugno 2019. Leggi di più.

La traduzione in inglese per i sistemi museali

Come agenzia di traduzioni il nostro impegno è collaborare con le reti museali del nostro territorio per offrire traduzioni di qualità.

Ne sono prova le più recenti collaborazioni:

  • Museo Don Giovanni Verità:  realizzazione delle audio-guide in inglese.
  • MAR Museo della Città di Ravenna: traduzione del materiale delle mostre.

Vuoi sapere cosa abbiamo tradotto? Leggi anche questi articoli:

Cosa serve per una traduzione in inglese di qualità?

Molti pensano che per una buona traduzione basti un traduttore madrelingua.

Spesso questo non è sufficiente. Sono necessarie competenze specifiche.

Per svolgere una traduzione in inglese di carattere artistico-letterario sono indispensabili:

  • ottima padronanza della lingua di partenza (l’italiano). Perché non basta “conoscere” l’italiano. Il traduttore madrelingua deve avere un’elevata sensibilità linguistica. Infatti deve cogliere tutte le sfumature di significato del testo originale;
  • spiccate competenze linguistiche ed espressive nella lingua d’arrivo (l’inglese). Oltre a un elevato profilo culturale e intellettuale.

Mostra “Ottocento. L’arte dell’Italia da Hayez a Segantini”.

Forlì, Musei San Domenico, 8 febbraio – 16 giugno 2019

La mostra “Ottocento” ai Musei San Domenico si occupa della grande arte dell’Italia dell’Ottocento. Tratta del periodo che intercorre tra l’ultima fase del Romanticismo e le sperimentazioni artistiche del nuovo secolo, tra l’Unità d’Italia e la Grande Guerra. Le sezioni della mostra ricostruiscono i percorsi dei diversi generi. Da quello storico, alla rappresentazione della vita moderna, all’arte di denuncia sociale, al ritratto, al paesaggio, alla veduta, alle nuove sperimentazioni.

Per maggiori info clicca qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *