Come giocarsi le “carte giuste” con un cv in inglese

Anche aziende italiane chiedono il cv in inglese perché sono multinazionali o perché l’HR Manager lavora dalla filiale estera.

Allora cosa aspetti? Avere il cv in inglese significare avere un biglietto da visita interessante per un potenziale datore di lavoro.

Noi ti diamo 3 buone ragioni per preparare il tuo cv in inglese.

1) Opportunità di lavoro all’estero

Avere il cv in inglese ti permette di cogliere opportunità di lavoro anche presso società estere.

Se, ad esempio, pubblichi il tuo curriculum in inglese su un social network come Linkedin potrai essere contattato da aziende di tutto il mondo.

Limitarsi a un curriculum in italiano significa restringere le proprie possibilità di trovare lavoro. Sempre più persone pubblicano quindi il proprio cv in inglese.

Ricorda però che la traduzione deve essere fatta bene. Un cv tradotto male non darà una buona impressione di te.

Il mio consiglio è di non aspettare l’ultimo minuto. Meglio essere previdenti. Se dovesse presentarsi una buona occasione per una posizione lavorativa all’estero potrai in ogni momento candidarti se hai già la traduzione in inglese del tuo cv.

Tradurre un cv in un giorno è possibile, ma oltre a pagare il supplemento per l’urgenza, i risultati saranno difficilmente impeccabili a causa del poco tempo a disposizione.

2) Dare maggiore valore al tuo cv

Anche se non cerchi necessariamente lavoro all’estero, avere un cv in inglese ti permette comunque di dare più valore alla tua candidatura.

Se mandi un cv in inglese a un’azienda italiana, la tua figura acquisterà sicuramente una maggiore spendibilità. Cioè, potrai candidarti per profili non solo nazionali ma anche internazionali all’interno dell’azienda in questione.

In poche parole: “Think global!”.

3) Crescita professionale continua

Se traduci il tuo cv in inglese, significa che consideri le tue potenzialità e il tuo profilo in continua evoluzione. Significa anche che la lingua inglese non è per te un ostacolo. Ciò viene percepito immediatamente da chi lo riceve.

Un cv in inglese può aprirti molte porte, senza che la differenza linguistica sia un vincolo.

Se credi nelle tue potenzialità, investi nel tuo aggiornamento professionale. In questo rientra anche la formazione linguistica.

Rinfresca di frequente il tuo inglese, mantieniti in esercizio, cogli tutte le opportunità per migliorarti.

Leggi i nostri articoli dedicati all’apprendimento della lingua inglese:

Prepariamo continuamente nuovi articoli utili a migliorare l’inglese.

Se vuoi informazioni sui nostri corsi, contattaci. Oppure visita la pagina dedicata sul nostro sito.

Ti può essere utile ottenere una certificazione che attesti la tua conoscenza dell’inglese. Scopri di più leggendo il nostro articolo:

Guida alle certificazioni di inglese

Se vuoi sapere quanto costa tradurre il tuo cv, inviacelo senza impegno a info@actionlineitaly.com. Ti garantiamo che sarà trattato con la massima riservatezza e potrai ricevere subito un preventivo di tempi e costi.

Stai progettando di trasferirti in un paese francofono oppure in Brasile e vuoi inviare il tuo cv in francese o portoghese? Contattaci.

Lavoriamo con tantissime lingue e potremo aiutarti.

 

Tag:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *