Per lavorare in Germania ti serve una traduzione apostillata del tuo titolo di studio

Stanco della situazione del lavoro in Italia, stai pensando di andare a lavorare in Germania. Come darti torto?

A noi capitano sempre più spesso richieste di persone che vogliono cercare fortuna in Germania nell’ambito sanitario: infermieri, operatori socio-sanitari e assistenti alla poltrona.

Ti servirà innanzitutto tradurre il tuo titolo di studio.

Senza impegno, contattaci per conoscere i costi per la traduzione del tuo diploma o certificato. Sarà il primo passo per iniziare una nuova vita.

Quanto ai tempi, di solito si conclude tutto nell’arco di 5 giorni lavorativi. In caso di urgenze, contattateci e cercheremo di accorciare i tempi.

Perché serve una traduzione “ufficiale”?

Lavorare in Germania – qualifica assistente alla poltrona

Se il tuo diploma o certificato è in italiano, non basta tradurlo in tedesco. La traduzione deve essere resa valida all’estero – in altre parole deve essere “ufficializzata”. In Italia questo procedimento è composto da due step: asseverazione e Apostille.

L’asseverazione è il giuramento che il traduttore fa davanti ad un cancelliere o giudice di pace, in cui dichiara di aver tradotto fedelmente.

Perché il documento sia valido in Germania, la firma del cancelliere/giudice di pace deve essere validata apponendo l’Apostille.

Un documento aspostillato sarà accettato in tutti i paesi che hanno aderito alla Convenzione dell’Aja (per un elenco aggiornato clicca qui).

NOTA: parlando di Germania in questo articolo, la traduzione sarà apostillata. Se però hai bisogno di tradurre un documento per un paese diverso dalla Germania, potresti aver bisogno della legalizzazione. La scelta tra Apostille e Legalizzazione dipende al paese di destinazione. Di fatto è una differenza terminologica che si traduce in una differenza sostanziale per la Procura, ma non per te, ai fini del preventivo di tempi e costi.

ALTRA CONSIDERAZIONE: per il Regno Unito è spesso sufficiente una traduzione giurata, ovvero accompagnata da dichiarazione di conformità timbrata e firmata dal traduttore o dall’agenzia di traduzione.

Conclusioni

Ci sembra doveroso fare una considerazione perché a volte ci viene chiesto dai nostri clienti. Sì, se vuoi lavorare nell’ambito sanitario, sarà necessario che tu conosca il tedesco.

Diverso il discorso se ti trasferisci per lavorare in Germania per una multinazionale: in quel caso è probabile che la lingua di lavoro del team sia l’inglese.

Rimandiamo a questa guida pratica in formato pdf messa a disposizione dall’Ambasciata Italiana a Berlino per alcune info utili.

Contatti

Per un preventivo senza impegno per sapere quanto costa tradurre il tuo diploma o certificato, contattaci.

Dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00

Forlì: 0543 23916

Ravenna: 0544 202061

oppure scrivi un’email a  info@actionlineitaly.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *