Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

Chi è il traduttore nella lingua dei segni?

Dato che la figura del traduttore nella lingua dei segni è ai più sconosciuta, vogliamo darvi alcune informazioni.

La lingua dei segni è da considerarsi una lingua straniera a tutti gli effetti.

Traduttore nella lingua dei segni
Traduttore nella lingua dei segni

Se all’interno di un’azienda o un’istituzione è presente un dipendente con dei deficit dell’udito, vi sono alcune situazioni in cui è necessario prevedere la presenza di un interprete professionista in grado di comunicare nella lingua italiana dei segni (LIS).

I casi più comuni in cui si ricorre ad un interprete LIS sono:

  • Trattative commerciali
  • Congressi, seminari, corsi di formazione
  • Fiere
  • Visite aziendali, riunioni

Quali differenze ci sono tra il traduttore nella lingua dei segni e l’interprete tradizionale?

Il traduttore nella lingua dei segni è a tutti gli effetti una figura professionale al pari dell’interprete tradizionale, ma appartiene a una particolare tipologia di interpreti che comunicano nella lingua usata dai non udenti.

L’interpretariato nella lingua dei segni richiede un impegno e una concentrazione ancora maggiori per l’interprete rispetto a un interpretariato in lingua straniera. Ecco perché di norma si prevede l’impiego di un numero di interpreti supplementare per lo stesso di tempo di lavoro.

Se all’interprete tradizionale viene richiesta disponibilità, tatto, flessibilità, queste qualità sono ancora più importanti nel caso di un traduttore nella lingua dei segni.

Action line e la lingua italiana dei segni

In questi ultimi anni  abbiamo svolto diversi incarichi tramite professionisti della lingua italiana dei segni (LIS), i più numerosi in occasione di seminari e corsi di formazione rivolti a dipendenti della Regione Emilia-Romagna.

La collaborazione tra Action line e la Regione Emilia-Romagna nell’ambito dell’interpretariato LIS è stata molto proficua. Dal 2014, quando ci siamo affacciate per la prima volta in questo particolare settore, abbiamo collaborato con numerosi traduttori della lingua dei segni, nei quali abbiamo riscontrato sempre grande professionalità, sensibilità e disponibilità.

 per informazioni.

L’Associasione degli interpreti LIS

L’Associazione nazionale degli interpreti di lingua dei segni italiana è l’ANIMU.

Per approfondimenti visita il sito web www.animu.it

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter:

 

Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *