Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

Se sei un insegnante madrelingua di inglese, francese e tedesco, lavora con noi

Siamo alla ricerca di nuovi insegnanti madrelingua per corsi di inglese, francese e tedesco nella zona di Ravenna e di Forlì-Cesena dove si sono intensificate le nostre attività di docenza.

Infatti sono sempre più numerosi i corsi di gruppo e individuali che teniamo presso aziende e per privati.

Nello specifico cosa cerchiamo?

corsi di lingue1. Insegnanti madrelingua di inglese, francese e tedesco con esperienza per corsi per adulti lavoratori, per lezioni di gruppo o individuali, presso la ns. sede o presso la sede dei ns. clienti. Aree di lavoro: Forlì, Cesena, Ravenna.

lezioni su Skype

2. Insegnanti madrelingua inglese per corsi di lingua via Skype.

Leggi questi articoli per conoscere meglio le nostre sessioni di lingua via Skype.

 

Visita la pagina dedicata del nostro sito per conoscere meglio i nostri corsi di lingua e il nostro metodo di insegnamento.

Se sei un insegnante madrelingua e intendi proporre la tua candidatura a lavorare con noi,

!

Invia il tuo cv a freelance@actionlineitaly.com

Nel tuo CV ti chiediamo di specificare:

  • Titolo o titoli di studio
  • Numero di anni di esperienza come insegnante di lingua
  • Breve indicazione delle esperienze di insegnamento passate (in quali corsi hai insegnato? corsi per adulti, bambini, aziendali, privati, ecc.)
  • Disponibilità ad effettuare spostamenti nell’area di Ravenna e di Forlì-Cesena
  • Tariffe

Potrai essere contattato/a per fissare un colloquio conoscitivo con noi, presso il ns. ufficio o in video chiamata tramite Skype.

Il nostro ufficio è in Via Dandolo 16/a – Forlì (zona rotonda inclinata di Santa Chiara) – piano terra.

I nostri contatti Skype sono:

  • action_line
  • beatricebalducci

 

I nostri insegnanti madrelingua sono per noi da sempre una risorsa irrinunciabile.

Vogliamo instaurare con ognuno di loro un rapporto di rispetto e fiducia che sfoci nella reciproca soddisfazione.

Grazie per la collaborazione!

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter:

 

 

 

Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *